Convegno: Istituzioni e Ciclismo

Sarà la Sala degli Stemmi della Prefettura di Ravenna ad ospitare venerdì 13 ottobre alle 15,00 il Convegno “Istituzioni e Ciclismo” organizzato dal Comitato Regionale dell’Emilia Romagna in collaborazione con la Prefettura e il GS Progetti Scorta. Un momento importante per il movimento ciclistico e non solo, che intende celebrare la collaborazione esemplare tra la Polizia Stradale e la Federazione Ciclistica Italiana che, proprio 20 anni fa (esattamente il 13 ottobre 1997), dava luogo alla prima circolare del Ministero dell’Interno esclusivamente dedicata alle gare ciclistiche.

La circolare introdusse, per la sicurezza delle gare ciclistiche, l’inedita misura dell’ordinanza di sospensione temporanea della circolazione. Una pietra miliare per tutto ciò che ne è seguito, dalla modifica all’Art. 9 del C.d.S. al disciplinare delle scorte tecniche, dagli addetti alle segnalazioni aggiuntive all’unificazione e alla qualificazione dei percorsi formativi gestiti dalla FCI di concerto con CONI e Ministero dell’Interno.  Al saluto delle Autorità Sportive e Civili seguiranno le comunicazioni di:

  • Silvano Antonelli: “Autorizzazioni ed ordinanze: applicazione, semplificazione, uniformità degli atti”
  • Giandomenico Protospataro: “20 anni di scorte tecniche. Tra normativa e prassi amministrativa”
  • Renato Di Rocco: “Rapporti tra FCI e Polizia Stradale: un modello per lo sport, un modello per il Paese”;
  • Prefetto Roberto Sgalla: “Le scorte tecniche a gare ciclistiche tra presente e futuro: una grande opportunità per garantire sicurezza delle competizioni”.

a cui faranno seguito gl’interventi dei rappresentanti delle Amministrazioni titolate al rilascio delle autorizzazioni alle gare ciclistiche, organizzatori di competizioni internazionali, Ministero per lo Sport, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.