Silvia Zanardi e Sofia Collinelli (VO2 Team Pink) agli Europei su strada

Ciclismo, Silvia Zanardi e Sofia Collinelli (VO2 Team Pink) agli Europei Donne Juniores su strada

La piacentina e la ravennate sono state convocate nella nazionale azzurra per la prova in linea di sabato 14 luglio a Brno (Repubblica Ceca)

 

PIACENZA, 8 LUGLIO 2018 – Una doppia convocazione che scrive una pagina indelebile di un giovane team. Il VO2 Team Pink festeggia la chiamata in azzurro di Silvia Zanardi e Sofia Collinelli, selezionate dalla nazionale italiana per partecipare agli Europei Donne Juniores su strada in programma in Repubblica Ceca a Brno.  Le due “panterine” sono state convocate dal coordinatore delle squadre nazionali Davide Cassani su indicazioni del ct Edoardo Salvoldi e parteciperanno alla prova in linea prevista sabato 14 luglio (partenza alle 11, arrivo previsto alle 13)  insieme a Camilla Alessio (Team Lady Zuliani), Giorgia Bariani (Wilier Breganze), Vittoria Guazzini (Zhiraf Guerciotti Selle Italia), Matilde Vitillo (Racconigi Cycling Team), mentre Giorgia Catarzi (Zhiraf Guerciotti Selle Italia) è la riserva. Per la Vitillo e la Guazzini, inoltre, l’impegno nella prova a cronometro previsto giovedì 12 luglio.

Per la piacentina Silvia Zanardi, classe 2000, è il coronamento di un’estate a tinte azzurre che l’ha vista protagonista di due raduni in altura a Livigno con la nazionale e il freschissimo esordio assoluto in maglia azzurra in pista alla Sei Giorni delle Rose di Fiorenzuola, dove ha corso con le Elite partecipando a Scratch, Corsa a punti e Omnium. In carriera, la Zanardi ha vinto due titoli italiani su pista nel 2016 nella categoria Allieve  dominando Corsa a punti e Velocità olimpica in coppia con Sofia Fattori. Tre, invece, le maglie regionali conquistate: due da esordiente secondo anno (Corsa a punti in pista e su strada), oltre a vincere a San Bassano, mentre da Allieva primo anno ha conquistato un’altra maglia regionale su strada oltre a festeggiare un successo a Savigliano. Nel secondo anno da Allieva, vittorie in Veneto e in Toscana, oltre ai bis tricolori già citati. Quest’anno, da Junior secondo anno, tris di successi su strada.

Sofia Collinelli, invece, è ravennate classe 2001 e figlia d’arte, con il papà Andrea (direttore sportivo della formazione Donne Juniores del VO2 Team Pink) che è stato oro olimpico nell’Inseguimento individuale ad Atlanta 1996. Nonostante la giovane età, la sua bacheca è già ricchissima: nel 2016 ha conquistato due titoli italiani Allieve nella cronometro individuale a Romanengo e nell’Inseguimento individuale su pista a Busto Garolfo. Il 2017, invece, è stato un anno super, con un poker di tricolori: ad aprire la serie, il titolo a cronometro Donne Juniores a Caluso, poi il tris su pista a Dalmine con Inseguimento individuale e a squadre e con la Corsa a punti. Inoltre, nella scorsa stagione ha vinto quattro crono e una gara su strada, maturando una preziosa esperienza in azzurro partecipando agli EYOF in Ungheria.  Quest’anno, una vittoria, ma pesante: a Podenzano si è laureata campionessa regionale su strada, aggiungendo la maglia giallo-rossa a una lunga serie. Anche per lei, un raduno in altura a Livigno con la nazionale italiana.

Per la Collinelli e la Zanardi un doppio piazzamento odierno nella corsa di Rivara, vinta da Giorgia Catarzi e dove è arrivato rispettivamente un quinto e un sesto posto.