Ciclocross, spettacolo a Carpaneto con il II Gran Premio “Valli Piacentine”

Di Luca Ziliani.

Ciclocross, spettacolo a Carpaneto con il  secondo Gran Premio “Valli Piacentine”

Iscritti a quota 366, belle gare e meteo clemente hanno contribuito al successo della manifestazione, valida anche come quinta tappa della Coppa Piemonte. Tutti i podi

 

CARPANETO (PIACENZA), 11 DICEMBRE 2018 – Numeri di partecipazione altissimi, belle gare e meteo clemente. E’ stata una domenica di bici e festa a Carpaneto Piacentino, sede del secondo Gran Premio Ciclocross delle Valli Piacentine, valido anche come quinta prova della Coppa Piemonte e organizzato dal Cadeo Carpaneto insieme al Team Perini Bike. La manifestazione, infatti, ha fatto registrare alla riga del totale 366 iscritti, spaziando dai più piccoli fino ai Master. Ben centoventi – dato sottolineato con orgoglio dagli organizzatori – sono stati i giovanissimi da G1 a G5 maschili e femminili che hanno animato la prova Short Track.

Sul versante agonistico, invece, Luca Cibrario (Cremonese-Guerciotti) ha vinto la prova Open Maschile, con la bergamasca Katia Moro (Ciclisti Valgandino) vincitrice della classifica Donne Elite. Successi piacentini nelle Junior con il Merida Italia Team in festa per Martina Bassi (Donne Juniores) e per il Velo Club Pontenure 1957 a tributare applausi a Nicola Rossi (Allievi secondo anno). Nei primi anni, successi per un altro emiliano, Luca Paletti (Team Ciclistico Paletti), mentre Diego Caviglia (Ucla 1991 Pacan Bagutti) ha trionfato negli Juniores.  L’elenco prosegue con Martina Sanfilippo (Cicli Fiorin) “regina” delle Allieve, Alessandro Perracchione (Young Bikers) sul gradino più alto del podio degli Esordienti secondo anno e Tanya Donati (Cicli Fiorin) risultata la migliore tra le Donne Esordienti del secondo anno. Infine, tanta Liguria nei G6 con i successi di Matteo Gabelloni (Andora Ciclismo) e Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera). A chiudere il cerchio, le gare amatoriali con i Master di fascia 1 e 2 e Master Woman.

La giornata si è chiusa con le premiazioni; tra le autorità presenti, il presidente provinciale Federciclismo Giovanni Cerioni e- nelle vesti di membro dell’organizzazione – l’ex professionista di casa Giancarlo Perini, mentre il Cadeo Carpaneto era guidato in primis dal presidente Mauro Veneziani. L’Amministrazione comunale di Carpaneto ha presenziato con l’assessore Gianfranco Calderoni.

 

Risultati

Short Track Giovanissimi:

G1 femminile: 1° Camilla Davoli (Gagabike Team), 2° Aurora Orrù (Scuola nazionale mtb Oasi Zegna), 3° Viola Moretti (Team Mangone Bike)

G2 femminile: 1° Sofia Campi (Mtb I Cinghiali), 2° Anita D’Alessandro (Busto Garolfo), 3° Isabel Di Sciuva (Cicli Fiorin)

G3 femminile: 1° Michela Conti (Polisportiva Quiliano Bike), 2° Federica Corazza (Team Cicloteca), 3° Viola Invernizzi (Team S.E.R.I.O.)

G4 femminile: 1° Sara Bertino (Team Cicloteca), 2° Valentina Bravi (Camping Arizona), 3° Amaranta Concari (Team La Verde)

G5 femminile: 1° Sofia Guichardaz (XCO Project), 2° Martina Vigorelli (Cicli Fiorin), 3° Camilla Bezzone (Tecnobike Bra)

G1 maschile: Iacopo Maiorana (La Bicicletteria), 2° Davide Enrico Ghezzi (Mtb I Cinghiali), 3° Andrea Mavilla (Team La Verde)

G2 maschile: 1° Daniele Signorelli (Team Ciclocross P.C.R.), 2° Roberto Naclerio (E-volution Team), 3° Tommaso Fossati (Mtb I Cinghiali)

G3 maschile: 1° Mattia Moretti (Team Mangone Bike), 2° Riccardo Spinello (Dotta Bike Junior Team), 3° Manuel Roccia (Rostese Rodman)

G4 maschile: 1° Paolo Marangon (Rostese Rodman), 2° Edoardo Orengo (Ciclistica Arma Taggia), 3° Leonardo Martuscelli (Rostese Rodman)

G5 maschile: 1° Daniele Longoni (Triangolo Lariano), 2° Giacomo Dentelli (E-volution Team), 3° Daniel Kirill Iorio (Team Ciclocross P.C.R.)

Gare Cx:

G6 femminile:1° Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera), 2° Anita Baima (Young Bikers), 3° Greta Pighi (Scuola ciclismo Fiorenzuola)

G6 maschile: 1° Matteo Gabelloni (Andora Ciclismo), 2° Joann Rolando (Ciclistica Arma Taggia), 3° Nicolò D’Alessandro (Busto Garolfo)

Donne Esordienti: 1° Tanya Donati (Cicli Fiorin), 2° Asia Rabbia (Ardens), 3° Martina Naturani (Cadeo Carpaneto)

Esordienti 2: 1° Alessandro Perracchione (Young Bikers), 2° Filippo Omati (Velo Club Pontenure 1957 Zeppi), 3° Riccardo Andrea Dealessi (Cicli Fiorin)

Donne Allieve: 1° Martina Sanfilippo (Cicli Fiorin), 2° Beatrice Caudera (Cicli Fiorin), 3° Alice Riboni (Lugagnano Off Road)

Allievi 1: 1° Luca Paletti (Team Ciclistico Paletti), 2° Nicholas Botti (Velo Club Pontenure 1957 Zeppi), 3° Matteo Zucchi (Gs Prealpino)

Allievi 2: 1° Nicola Rossi (Velo Club Pontenure 1957 Zeppi), 2° Jenson Duggy Brown (Gran Bretagna, Team Push), 3° Andrea Conti (Mad Wheels)

Donne Juniores: 1° Martina Bassi (Merida Italia Team), 2° Elisa Spiga (Team La Fenice Mtb), 3° Elisa Lugli (Stella Alpina Renazzo)

Juniores: 1° Diego Caviglia (Ucla 1991 Pacan Bagutti), 2° Simone Spezzani (Team Ciclistico Paletti), 3° Tommaso Sassatelli (Team Bike Innovation)

Donne Elite: 1° Katia Moro (Ciclisti Valgandino), 2° Nicoletta Bresciani (Scott Racing Team), 3° Jessica Gnemmi (Team Cicloteca)

Elite-Under 23: 1° Luca Cibrario (Cremonese-Guerciotti), 2° Marco Pavan (GIai Team), 3° Davide Pinato (Vittoria Lepontia)

Master Fascia 1: 1° Sergio Viola (Team Media Bike), 2° Francesco Corradini (Cicli Pengo), 3° Massimo Bonetti (Team Rcr)

Master Fascia 2: 1° Davide Montanari (Spilla Team), 2° Remo Bardelli (Spilla Team), 3° Massimo Sargenti (Team Rabbit Noxon Pmp)

Master Woman: 1° Sheryl Regina Bienati (Loris Bike), 2° Barbara Mussa (Mtb Novagli), 3° Elena Bargero (Made Of).